Crostata ricotta e visciole di Chef Max Mariola

Ai romani piace da morì questo dolce e sono sicuro che piacerà anche a voi: è la crostata ricotta e visciole. Semplice ma davvero bona e perfetta da fare a casa e da gustare a colazione, a merenda o quanno ve pare.

INGREDIENTI 

Per la pasta frolla

Per il ripieno

PROCEDIMENTO 

1

Per la preparazione della crostata ricotta e visciole iniziate a realizzare la frolla. In una planetaria con la foglia mettete il burro freddo a pezzetti, lo zucchero semolato, la farina 00, le uova e 1 pizzico di sale. Azionate la planetaria a bassa velocità e poco, in modo che l’impasto poi si stenda bene. Appena è pronta, mettete l’impasto a riposare in frigo per due ore, coperto da pellicola.

2

Nel frattempo occupatevi del ripieno: prendete la ricotta fresca e scolatela bene. Successivamente lavoratela quanto basta con una frusta insieme allo zucchero e lasciatela leggermente grezza, che si sente che è fatta in casa.

3

Riprendete la pasta frolla e stendetela con un mattarello su un piano infarinato. Imburrate degli stampi del diametro di 18 cm e tagliate la frolla della stessa grandezza, in modo da ricoprire il fondo. Bucherellate il fondo con una forchetta e mettete una buona dose di visciolata. 

Aggiungete poi la ricotta e ricoprire con un secondo strato di frolla. Chiudete bene con le dita e bucherellate anche sopra. 

4

Spennellate la superficie con tuorlo e latte e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 50 minuti. Fate raffreddare totalmente e poi gustatela quanno ve pare, perché è bona sempre!

 

ULTIME RICETTE

Acquista il mio libro

The Sound of Love

e impara a realizzare 120 ricette fatte con amore.

The sound of Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close