Baccalà alla catalana di Chef Max Mariola

Oggi vi preparo un piatto classico con un pesce buonissimo, ricco di proteine, che spesso non viene considerato: il baccalà alla catalana. Si tratta di un piatto completo, fresco e gustoso da gustare in estate come piatto unico o da proporre come antipasto o secondo.

INGREDIENTI 

PROCEDIMENTO 

1

Per il baccalà alla catalana mettete il pesce in ammollo dentro il frigorifero, poiché l’acqua deve essere fredda.

2

Tagliate la cipolla di Tropea a spicchi grandi e sbollentate in acqua con un po’ di aceto di vino bianco per fissare il colore.

3

Nel frattempo cuocete le patate tagliate a fettine in acqua salata e conditele con un giro d’olio bono, una grattata di pepe nero e qualche foglia di basilico. 

4

Nel frattempo tagliate anche i pomodorini a metà e conditeli in una ciotola con sale, olio e basilico. 

5

Nel frattempo alzate la cipolla e abbassate la temperatura immergendola in acqua fredda e ghiaccio per renderle lucide. Poi scolatela e aggiungete un pizzico di zucchero, un filo d’olio, sale e pepe.

6

Prende adesso il filetto di baccalà e mettetelo a cuocere in acqua fredda con basilico e cipolla. Appena raggiunge l’ebollizione spegnete il fuoco, in modo che cuocia piano piano e che si assesti.

7

Adesso prendete il baccalà e apritelo leggermente con le mani. Sul fondo del piatto mettete le patate, il baccalà sfaldato, i pomodorini con il loro sughetto, un po’ di cipolla e qualche foglia di basilico.

In abbinamento vi consiglio

Vino bianco Frascati Flò di CANTINE IMPERATORI

ULTIME RICETTE

Acquista il mio libro

The Sound of Love

e impara a realizzare 120 ricette fatte con amore.

The sound of Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close