Pasta con calamari, gamberi e asparagi di Chef Max Mariola

Una ricetta pazzesca che sa di mare e di terra che potete realizzare per prendere per la gola i vostri ospiti senza spendere troppi soldi. Nel video, come sempre, vi mostro come pulire gli asparagi, i gamberi e i calamari.

INGREDIENTI 

PROCEDIMENTO 

1

Per la preparazione della pasta con calamari, gamberi e asparagi iniziate dalla pulizia dei gamberi quindi togliete tutti il carapace e tenete l’interno.

2

Poi passate alla pulizia dei calamari: togliete l’ossicino che ha dentro tirandolo, apritelo con un coltello per pulirlo bene e sciacquate bene sotto l’acqua e spellatelo. Recuperate tutto, anche le uova, poiché sono buonissime. Guardate come pulirlo nel mio video!

3

Prendete l’aglio fresco e pulite la pellicina esterna e fatelo a rondelle. Mettetelo in una padella con olio evo e aggiungete anche le teste dei gamberi schiacciate. Sfumate con il vino e alzate la fiamma. 

4

Tagliate a pezzettini i calamari, compresi i tentacoli, e aggiungeteli in padella. Aggiungete anche i pomodori tagliati a pezzetti e leggermente schiacciati.

5

Nel frattempo prendete gli asparagi, puliteli e mettete i gambi nella pentola di acqua in cui cuocete la pasta per fare un brodo. Tagliate a rondelle, invece, la parte morbida e le punte e aggiungeteli al soffritto. Aggiungete anche un po’ di brodo della pasta e lasciate cuocere.

6

Togliete i gambi duri degli asparagi dall’acqua e cuocete la pasta nel brodo.

7

Pulite lo zenzero con un cucchiaio e grattugiate una piccola quantità nel soffritto per dare quel tocco di freschezza. Tagliate anche i gamberi in modo sottile e aggiungeteli alla salsa. 

8

Scolate la pasta al dente e versatela in padella per terminare la cottura. Aggiungete anche del peperoncino fresco tagliato a pezzetti se vi piace e saltate in padella al ritmo di Sound of Love. 

In abbinamento vi consiglio

Vino bianco non filtrato di VALDELLOVO

ULTIME RICETTE

Acquista il mio libro

The Sound of Love

e impara a realizzare 120 ricette fatte con amore.

The sound of Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close


Currency