Fettine panate

Le fettine panate sono un secondo tipico della cucina italiana che piacciono a tutti, grandi e piccini. Ma avete mai provato la mia versione? Realizzata con carne di qualità e una croccante panatura panko, aromatizzata, e servita con goduriosi carciofi fritti. Che aspettate?

INGREDIENTI 

PROCEDIMENTO 

1

Pulite i carciofi, tagliateli in 8 spicchi e lasciateli in ammollo in una ciotola con acqua e limone per non farli ossidare. Coprite con un foglio di carta assorbente.

2

Rompete le uova in una boule, metteteci un pizzico di sale e poca acqua e sbattetele con una forchetta.

3

Passate le fettine di carne prima nella farina e poi nell’uovo sbattuto. Poi panatele sia con la panatura di panko che con quella di pangrattato alla curcuma o altra variante che preferite.

4

Portate l’olio alla temperatura di 160-170° e friggete i carciofi, che avrete passato prima nella farina e poi nell’uovo.

5

Alzate i carciofi quando sono pronti e friggete le fettine impanate in tutte le varianti.

6

Continuate a friggere le fettine panate e nel frattempo, perchè no, assaggiate o fate assaggiare ai vostri figlioletti, che vi adoreranno. Lasciate a colare l’olio in eccesso su una gratella.

7

Impiattate a piacimento tutte le varietà che avrete provato e i carciofi fritti. Salate e spolverate con una grattata di scorza di limone.

8

A me personalmente mi è piaciuta di più la fettina panata fatta con il girello. E a voi? Rifate la ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate. 

In abbinamento vi consiglio

Bastola - Imperial Red Ale di BIRRA FLEA

ULTIME RICETTE

Acquista il mio libro

The Sound of Love

e impara a realizzare 120 ricette fatte con amore.

The sound of Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close
Sign in
Close
Cart (0)

Nessun prodotto nel carrello. Nessun prodotto nel carrello.



Currency