Pasta triglie e carciofi di Chef Max mariola

La pasta con le triglie e carciofi è un primo piatto davvero godurioso che ho pensato per voi che amate il pesce ma che volete realizzare un piatto senza spendere troppi soldi ma in cui emerge tutto il sapore del mare, abbinamento al sapore dolciastro dei carciofi. Nel video vi spiego anche come pulire e sfilettare bene le triglie!

INGREDIENTI 

PROCEDIMENTO 

1

Per realizzare la pasta con triglie e carciofi iniziate a pulire i carciofi con un bel coltellino e poi tagliateli a spicchi non troppo piccoli.

2

Prendete l’aglio fresco e togliete la camicia, poi rosolatelo in una wok con abbondante olio e.v.o. e i gambi di prezzemolo. Aggiungete i carciofi, il sale e togliete il prezzemolo. Poi aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e coprite con un foglio di carta forno bagnata e il coperchio.

3

Passate alla pulizia delle triglie: togliete le squame con un cucchiaio e poi apritele a metà con uno spelucchino. Togliete le interiora e la branchie e tenete da parte le uova per utilizzarle nella pasta. 

4

Dopo aver pulito le triglie, sfilettatele con un coltello flessibile, quindi tagliatele a metà toccando col coltello la lisca. Ricavate i filetti stando attenti che non ci siano spine. Se volete imparare a sfilettare bene le triglie guardate il video!

5

Appena i carciofi sono cotti, aggiungete del peperoncino fresco tagliato a pezzetti, le uova e le triglie sfilettate.

6

Nel frattempo cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata e quando al dente scolate nella padella e saltatela. Aggiungete del prezzemolo tagliato finemente e servite con abbondante condimento. 

 

ULTIME RICETTE

Acquista il mio libro

The Sound of Love

e impara a realizzare 120 ricette fatte con amore.

The sound of Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close


Currency